L’infernale Quinlan e quel magistrale piano sequenza

Una bomba a orologeria, un’ombra che aziona il timer. Una coppia sullo sfondo: lui ciccione, lei sgualdrina. Il potere e la merce, lo si capisce subito. Ridono i due, sono sbronzi. L’ombra infila la bomba dentro un bagagliaio. Parte la musica di Henry Mancini a ritmo di timer. La coppia entra nell’automobile. Parte la macchina e insieme ad essa i titoli di testa.

Leggi →